Polizza DoctorSmile di Toro: calcola il preventivo e rimborsa le spese dentistiche

La polizza Doctor Smile proposta da Toro assicurazioni consiste in un’assicurazione sanitaria per le cure dentistiche che offre la garanzia di rimborso delle spese mediche sostenute a causa di un infortunio oppure una malattia.

La polizza Doctor Smile è personalizzabile, al momento della sottoscrizione infatti l’assicurato potrà scegliere tra quattro opzioni: Forma base, Forma media, Forma alta, Forma top.

La Forma base comprende igiene e prima cura, la Forma media comprende igiene, prima cura, parodontologia, chirurgia, prestazione conservativa – endodonzia, mentre la Forma alta e la Forma top prevedono, oltre a tutte le cure elencate in precedenza, anche implantologia, protesi e gnatologia.

La polizza assicurativa stipulata per bambini e ragazzi sotto i 13 anni comprende anche la sigillatura dei solchi per elemento.

Se la polizza viene rinnovata dopo il primo anno, dal secondo anno in poi l’assicurato potrà usufruire inoltre di una visita odontoiatrica di controllo da effettuare ogni dodici mesi.

Prima della conclusione del contratto il richiedente dovrà effettuare una visita di controllo che sarà necessaria per la compilazione del questionario sanitario odontoiatrico e per la presentazione al cliente di un preventivo personalizzato. Al richiedente verrà richiesta anche una dichiarazione sull’abitudine al fumo, in cui potrà dichiararsi non fumatore se garantirà di non aver fumato durante i cinque anni precedenti alla stipulazione del contratto assicurativo.

L’assicurato potrà scegliere se recarsi dal proprio medico di fiducia oppure presso uno dei centri convenzionati; nel primo caso il pagamento dovrà essere anticipato dall’assicurato che in seguito riceverà il rimborso dell’importo pagato per la prestazione dopo aver presentato copia della fattura relativa alla spesa sostenuta, unitamente al modulo di richiesta. Il rimborso verrà quindi effettuato dalla società assicuratrice entro 30 giorni lavorativi dalla presentazione della richiesta di indennizzo.

Nel secondo caso, se l’assicurato preferisce recarsi nello studio di uno dei medici convenzionati, dovrà anticipare solo il pagamento delle prestazioni per importi fino a 300 euro; per importi superiori sarà la società che si occuperà di effettuare il pagamento delle parcelle mediche a copertura di tutte le prestazioni garantite dalla polizza.

Il rimborso verrà assicurato fino al limite massimo previsto dal massimale dichiarato sul modulo contrattuale per una o più spese odontoiatriche e per prestazioni complesse e di lunga durata effettuate entro il periodo coperto dall’assicurazione.

Lascia un commento